VUOI ANCHE TU UN SITO WEB AI PRIMI POSTI SU GOOGLE?

Vuoi un sito PRIMO su Google?
LE SCULTURE

di

DANIEL TEMRESIAN

a Villa Manin - Codroipo (UD) Passariano
Settembre - ottobre 2006
ENTRA


Sito gratuito creato il 24 Settembre 2006




PROGRAMMI GRATIS 
PER IL TUO P.C.


LO SCULTORE DANIEL TEMRESIAN


Villa Manin, 25 settembre 2006 - Il presidente del Consiglio regionale Alessandro Tesini ha consegnato la Targa del Presidente della Repubblica allo scultore italo-armeno Daniel Temresian, del quale a Villa Manin sono esposte le sculture lignee che compongono la bella mostra organizzata con il sostegno del Consiglio regionale.
Il presidente Tesini, visitando l'esposizione che resterÓ aperta fino al 1 ottobre, ha espresso il suo compiacimento per l'iniziativa che Ŕ uno dei risultati della collaborazione instauratasi tra la Regione Friuli Venezia Giulia e la Repubblica di Armenia a seguito della firma del protocollo sottoscritto a Trieste il 5 aprile 2004.
Al sostegno della presidenza del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia si aggiungono il patrocinio del capo supremo della Chiesa Armena, S.S. Karenin II, e dell'ambasciatore della Repubblica Armena in Italia, Rouben Shugarian ed il riconoscimento della presidenza della Repubblica italiana avvalora ulteriormente l'iniziativa.

Daniel Temresian Ŕ nato in Armenia nel 1955 da madre friulana. Nel 1965 la sua famiglia emigra in Italia e qui, Daniel giunto alla maggior etÓ, si impiega nella Polizia di Stato, servendo lo Stato italiano con onestÓ e dedizione.
Dopo anni di studio ed esperimenti Daniel Ŕ diventato uno scultore mirabile e potente.
Le sculture di Daniel Temresian, che predilige il legno di acero considerato ideale per rispondere in termini di plasticitÓ e di monumentalitÓ alle sue esigenze, sono spesso ispirate ai simboli cristiani, molto radicati anche nella cattolica Armenia.

Le opere pi¨ significative sono nel 1997: "Orizzonti di Sicurezza" in legno di acero verniciato, conservata nel Museo della Polizia di Stato a Roma. Nel 1999: "Silenzio" un nudo di purezza straordinaria. Nel 2000: "Vania" che fa parte della serie delle pattinatrici, dal corpo slanciato nella corsa con sciolta eleganza.
Nel 2001: "L'Orante" conservata nella Capitale Armena e sempre nel 2001: "Stemma della Repubblica Italiana" conservato al Quirinale a Roma. Nel 2003: "Oremus Dominum", presso Coderno di Sedegliano, Associazione Padre David Maria Turoldo. Infine nel 2004: "Agape".
Il 16 giugno del 2004 il compianto Papa Giovanni Paolo II ricevette ed elogi˛ Daniel Temresian per le sue opere e benedisse la sua scultura in legno di acero di una grande croce, simbolo cristiano di tipico carattere Armeno.



WEBMASTER
 WEBMASTER WEBMASTER WEBMASTER WEBMASTER